La Shoah: per non dimenticare

Gli studenti e i docenti dell’Armaforte hanno dedicato al tema della Shoah diverse attività, culminate con il “Giorno della Memoria”, celebrato il 27 gennaio, giorno in cui l’Armata Rossa, nel 1945, liberò gli ultimi superstiti di Auschwitz, il terribile campo di sterminio nazista.

La lettura di brani letterari e di fonti storiche, la visione di film e documentari sul tema hanno consentito agli alunni di comprendere le cause di quella pagina tragica della storia che vide il sistematico annientamento, culturale, psicologico e fisico di milioni di ebrei.

È sempre necessario educare i nostri ragazzi al rispetto dei propri simili, è sempre necessario conoscere e comprendere il passato perché i crimini di un tempo non si ripetano e non attecchiscano le ideologie che li hanno alimentati.

Un ulteriore approfondimento sul tema sarà realizzato a metà febbraio, quando in Istituto sarà ospite Ugo Foà, testimone dell’orrore prodotto con l’emanazione delle leggi razziali del 1938.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *